20 anni fa, Processo Gucci: 29 anni alla Reggiani, libera nel 2017

Il 3 novembre 1998 a Milano, dopo poco più di sei ore di camera di consiglio e sei mesi di dibattimento, la corte d’Assise di Milano condanna a 29 anni di prigione e tre anni di libertà vigilata Patrizia Reggiani, ex moglie di Maurizio Gucci. La Reggiani è accusata di aver fatto uccidere da sicari il marito sulla porta di casa a Milano nel 1995. Insieme con lei vengono condannati la “maga” Giuseppina Auriemma (25 anni) e Ivano Savioni (26 anni), considerati gli organizzatori del delitto, Orazio Cicala (29 anni di reclusione e tre di libertà vigilata) e Benedetto Ceraulo (ergastolo), ritenuti gli esecutori materiali. L’esecutore materiale dell’omicidio è Benedetto Ceraulo. Il giorno 16 febbraio 2017 alle ore 09.00 il processo Gucci è alla svolta e la Reggiani esce dal carcere di San Vittore a Milano:  è nuovamente libera, dopo ventisei anni di prigione. Dopo diciassette anni trascorsi nel ” Residence San Vittore “, così Patrizia Reggiani chiama la prigione di San Vittore, le viene concesso di lavorare in un negozio di accessori di alta moda. Nel negozio dove lavora, è sempre in disaccordo con le decisioni stilistiche del proprietario, che le da uno stipendio di circa 600 euro al mese. Questi disaccordi lavorativi, sono dovuti al carattere molto forte di Patrizia Reggiani. Proprio questo carattere forte e l’intelligenza di Patrizia, fanno innamorare Maurizio Gucci, che la accontenta in tutto, le compra una barca e stipula a favore della moglie un vitalizio di circa un milione di franchi svizzeri a Saint Moritz (Svizzera), per farla felice. Le figlie della donna, Alessandra e Allegra, uniche eredi del patrimonio di Maurizio Gucci, potranno, se vorranno, fare ricorso in Cassazione contro la decisione della Corte d’appello di Milano. Anche, se l’avvocato Danilo Buongiorno, intervistato dal programma Rai “Storie Vere” dichiara che ” la Corte di Cassazione ha affermato che l’aspetto etico morale del vitalizio non va a incidere sugli accordi divorzivi “. Maurizio Gucci sposa con Patrizia Reggiani, nel 1973 e con lei ha due splendide figlie. Divorziano dopo dodici anni di amore intenso e a tratti burrascoso.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply