20 anni fa muore lo scrittore William S. Burroughs, suo il romanzo “Il pasto nudo”

Il 2 agosto 1997 muore a Lawrence (Kansas, Usa) lo scrittore William Seward Burroughs: tra i maggiori esponenti della Beat Generation e della letteratura psichedelica, è forse lo scrittore sperimentale più importante del secondo dopoguerra americano. Burroughs nasce il 5 febbraio 1941 a Saint Louis (Missouri, Usa) e nel 1953 pubblica l’autobiografico “Junkie”, ma l’opera in cui trionfa il suo sperimentalismo è il romanzo “The Naked Lunch” (Il pasto nudo, 1959), pubblicato a Parigi (Francia) e a lungo vietato negli Stati Uniti, un montaggio surreale tra la lezione di Joyce e la tecnica dada, rappresentazione tra grottesca e satirica delle degenerazioni dell’era tecnologica.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply