20 anni fa muore Giuseppe ‘Nuccio’ Bertone, maestro del design automobilistico italiano

Il 26 febbraio 1997 muore a Torino Giuseppe ‘Nuccio’ Bertone, ideatore di innumerevoli modelli di auto, tra cui il prototipo dell’Alfa Romeo Giulietta Sprint. Bertone nasce il 4 luglio 1914 a Torino e dopo un breve periodo in cui la passione principale sono le corse, nel 1934 entra nella carrozzeria fondata dal padre Giovanni. Già dai primi anni si dedica alla trasformazione dell’officina in un’azienda moderna, imponendosi presto come una delle firme più conosciute del “Car design” fino a giungere ai grandi traguardi del gruppo della Carrozzeria Bertone spa. Suoi allievi Sergio Pininfarina e Giorgetto Giugiaro. Bertone ottiene una serie di riconoscimenti prestigiosi come le lauree “honoris causa” in “Doctor of science” all’Art center college of design di Pasadena (California, Usa) e in Architettura al Politecnico di Torino, il “Lifetime automotive design achievement” di Detroit (Michigan, Usa) e la nomina alla “European automotive hall of fame” di Ginevra (Svizzera).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply