20 anni fa inizia il trasferimento del governo nella storica capitale

Il 26 giugno 1999 inizia a Bonn (Germania) il trasloco del governo tedesco a Berlino (Germania) votato dal Bundenstag nel giugno 1991, due anni dopo l’unificazione. Il primo ministro a lavorare ufficialmente nella nuova capitale è per ora Franz Muentefering che prende possesso provvisoriamente dell’ufficio dell’ultimo ministro dei Trasporti della Germania Est. A Bonn, sulle rive del Reno, rimarranno per alcuni mesi sei dei quindici ministeri, per non compromettere l’amministrazione del più popoloso paese d’Europa.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply