180 anni fa nasce Paul Cèzanne considerato il padre dell’arte pittorica moderna

Il 19 gennaio 1839 nasce a Aix-en-Provence (Francia) il pittore impressionista Paul Cèzanne considerato il padre dell’arte pittorica moderna; nei suoi dipinti propone una sintesi ideale di naturalismo, espressione personale e ordine pittorico astratto. Per alcuni anni, vive tra Aix e Parigi (Francia), dove stringe amicizia con altri illustri pittori e artisti come Pissarro, Bazille, Renoir, Sisley e Monet. Fino al 1873 dipinge opere legate alla tradizione romantica, e che si distinguono per i toni cupi, per i pesanti impasti di colore. Nel 1873 dipinge “La casa dell’impiccato a Auvers”, opera che segna l’inizio della fase impressionista ma l’insuccesso alle mostre del gruppo degli impressionisti segna il definitivo distacco di Cézanne che dal 1883 si ritira in Provenza, concentrandosi sulla ricerca di una tecnica che prenda le distanze da quella impressionista per esaltare, attraverso il colore, le volumetrie della forma. Dal 1900, ammalato di diabete, rimane quasi sempre ad Aix-en-Provence dove muore il 22 ottobre 1906.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply