180 anni fa nasce John Wilkes Booth, uccide il presidente Lincoln

Il 10 agosto 1838 nasce a Bel Air (Maryland) John Wilkes Booth: sudista fanatico, il 14 aprile 1865, durante una rappresentazione al “Ford’s Theatre” di Washington, assassina il presidente Abraham Lincoln. Subito dopo fugge in Virginia; scoperto, rifiuta di arrendersi ed è ucciso, il 26 aprile 1865 vicino a Port Royal (Virginia).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply