150 anni fa, Costituzione Usa: ratificato il XIV emendamento

Il 28 luglio 1868 a Washington (DC, Usa) viene ratificato il XIV emendamento: definisce i “cittadini statunitensi” e include le clausole di “privilegi e immunità”, “giusto processo” e “pari protezione”; regola le elezioni al Congresso; impedisce agli stati di infrangere protezioni costituzionali quali la “Carta dei Diritti” ed altri “diritti fondamentali” dei cittadini e delle persone sotto la giurisdizione degli Stati Uniti.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply