140 anni fa nasce Manuel Quezon y Molina, primo presidente delle Filippine indipendenti

Il 19 agosto 1878 nasce a Baler (Filippine) il politico Manuel Luis Quezon y Molina leader del movimento per l’indipendenza nazionale, è commissario per le Filippine a Washington (1909-16) e presidente del senato locale (1916-35) dopo la concessione dell’autogoverno. Divenuto primo presidente delle Filippine indipendenti nel 1935 e rieletto nel 1941, si rifugia con il governo negli Usa dopo l’invasione giapponese durante la II guerra mondiale. Quezon y Molina muore l’1 agosto 1944 a Saranac Lake (New York, Usa). In suo onore la capitale delle Filippine sarà chiamata Quezon City e resterà tale fino quando capitale diventerà Manila.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply