140 anni fa nasce l’attore Lionel Barrymore, Oscar per “Io amo”

Il 28 aprile 1878 nasce a Philadelphia (Pennsylvania, Usa) l’attore e regista Lionel Herbert Blythe che si impone con il nome d’arte di Lionel Barrymore. Debutta in teatro nel 1893 a New York in “The Road to Ruin”, seguito poi da “I rivali” di Richard Sheridan. Attore teatrale, inizia la carriera cinematografica nel 1907 recitando perlopiù in ruoli da caratterista. Tra i suoi film “Io amo” (1931) con Clark Gable e Leslie Howard per il quale vince un Oscar; “Mata Hari” (1932) con Greta Garbo; “Grand Hôtel” (1932), con il fratello John Barrymore, “Margherita Gautier” (1936, da La signora delle camelie di Alexandre Dumas) ancora con Greta Garbo per la regia di George Cukor. Costretto su una sedia a rotelle da una malattia, continua a recitare, interpretando nel 1938 una delle sue migliori caratterizzazioni in “L’eterna illusione” di Frank Capra, col quale gira anche “La vita è meravigliosa” (1946) con James Stewart. Lionel muore il 15 novembre 1954 a Van Nuys (California, Usa).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply