130 anni fa nasce lo scrittore Fernando Pessoa, diventa famoso dopo la morte

Il 13 giugno 1888 nasce a Lisbona (Portogallo) lo scrittore Fernando Pessoa, uno dei massimi autori della letteratura mondiale. A inizio Novecento, in poco più di vent’anni di attività artistica, ha rivoluzionato e ampliato i confini della letteratura portoghese ed europea, creando diverse personalità letterarie, ciascuna delle quali provvista di una propria scheda anagrafica e di un proprio stile. In vita ha pubblicato solo una parte insignificante della sua produzione. Tra le sue principali opere apparse postume si ricordano: “Il libro dell’inquietudine dell’eteronimo Bernardo Soares”, le “Poesie di Alberto Caeiro” e le “Odi di Ricardo Reis”. La sua opera ha cominciato a essere letta e apprezzata in Italia grazie all’attività di Antonio Tabucchi, curatore, tra l’altro, di una ricca antologia delle opere in due volumi “Una sola moltitudine”. Pessoa muore il 30 novembre 1935 a Lisbona.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply