130 anni fa nasce Avery Brundage, per vent’anni presidente del Cio

Il 28 settembre 1887 nasce a Detroit (Michigan , Usa) Avery Brundage, per vent’anni presidente del Cio (Comitato olimpico internazionale). Atleta e dirigente sportivo statunitense, raggiunge notevoli risultati nel pentathlon (quinto alle Olimpiadi di Stoccolma e tre volte campione nazionale). Nel 1929 è presidente del Comitato olimpico statunitense. Dal 1952 al 1972 è presidente del Comitato Olimpico Internazionale. A lui si deve l’estensione dei Giochi a tutti i continenti, con l’ingresso dell’Asia e dell’Oceania. Personaggio controverso, passa alla storia come un anacronistico difensore del dilettantismo, nonché come un uomo eccessivamente portato all’autoritarismo. Tra le sue decisioni più discusse quella di proseguire i Giochi olimpici di Monaco 1972 dopo la strage degli 11 atleti israeliani (5 settembre) ad opera di terroristi palestinesi. Brundage muore l’8 maggio 1975 a Garmisch-Partenkirchen (Germania).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply