120 anni fa nasce Titina de Filippo, per lei il fratello Eduardo scrive “Filumena Marturano”

Il 23 marzo 1898 nasce a Napoli Annunziata “Titina ” de Filippo, sorella maggiore di Eduardo e Peppino, comincia a recitare con i fratelli nella compagnia di Eduardo Scarpetta, il loro padre naturale. Commediografa e pittrice oltre che attrice, scrive “Quaranta ma non li dimostra”, “Una creatura senza difesa” e diversi atti unici. Dal 1945 interpreta le commedie di Eduardo: è Amalia in “Napoli milionaria”, Armida in “Questi fantasmi”. E’ inoltre una grande Filumena Marturano nella commedia omonima, scritta dal fratello Eduardo proprio per lei. Titina muore il 26 dicembre 1963 a Roma .

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply