110 anni fa nasce l’ufficiale Otto Skorzeny, libera Mussolini prigioniero a Campo Imperatore

Il 12 giugno 1908 nasce a Vienna (Austria) l’ufficiale Otto Skorzeny, noto in Italia per aver liberato Benito Mussolini, prigioniero a Campo Imperatore il 12 settembre 1943, è anche il protagonista della cattura del figlio del reggente ungherese ammiraglio Miklos Horthy nell’ottobre 1944 impedendo di firmare la resa ai russi. Alla fine del 1944, Skorzeny, nominato colonnello il 22 settembre, comanda sabotatori tedeschi che agiscono nelle linee americane. Nel dopoguerra, assolto dal tribunale alleato, ma condannato in patria, fugge dal carcere nel 1948, riparando in Spagna. Skorzeny muore il 5 luglio 1975 a Madrid (Spagna).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply