110 anni fa nasce lo scrittore Thomas Narcejac, coautore de “La donna che visse due volte”

Il 3 luglio 1908 nasce a Rochefor-en-Valdaine (Francia) lo scrittore Thomas Narcejac: professore di lettere fino al 1947, dopo i primi successi lascia l’insegnamento per la carriera letteraria, specializzandosi nel romanzo poliziesco, spesso in collaborazione con Pierre Boileau. Tra i numerosissimi romanzi pubblicati dalla coppia del giallo francese si ricordano “La donna che visse due volte” (1954), da cui Alfred Hitchcock trasse l’omonimo film, “Gli indemoniati”, “In fondo al pozzo” e “Il paese dell’ombra” (tutti del 1955), “Il sepolcro d’acqua” (1960), “Operazione primula” (1973), “L’âge bête” (1978), “Les eaux dormantes” (1983), “Terminal” (1992). Narcejac muore il 7 giugno 1998 a Nizza (Francia)

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply