110 anni fa nasce il matematico Fabio Conforto, tra i maestri della geometria algebrica

Il 13 agosto 1909 nasce a Trieste il matematico Fabio Conforto, considerato tra i maggiori rappresentanti della scuola italiana di geometria algebrica. Dopo il 1945 inizia la redazione dei suoi libri sulle funzioni abeliane e automorfe e la topologia, di cui due sono usciti postumi (nel 1956 e nel 1960, a cura di Gröbner e Benedicty). Lascia un centinaio di lavori che, in parte, si collegano alle questioni trattate nei libri e in parte concernono principalmente questioni applicative collegate con l’opera prestata presso l’Istituto di Calcolo. Conforto muore il 24 febbraio 1954 a Roma.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply