110 anni fa muore l’architetto Joseph Maria Olbrich, esponente della Secessione viennese

L’8 agosto 1908 muore a Duesseldorf (Germania) l’architetto Joseph Maria Olbrich, il maggior rappresentante del movimento della Secessione viennese, da lui fondata con Gustav Klimt (1897). Olbrich nasce il 22 novembre 1867 a Troppau (Repubblica Ceca) , nel 1898 realizza il Palazzo della Secessione che, ispirato a un disegno di Klimt, suscita grande ammirazione per il significato rivoluzionario e innovativo. Un’altra sua opera importante è il palazzo delle Mostre a Darmstadt (1907).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply