100 anni fa muore il filosofo e sociologo Georg Simmel, sua l’opera “Filosofia del denaro”

Il 28 settembre 1918 muore a Strasburgo (Francia) il filosofo e sociologo George Simmel, uno dei fondatori della sociologia in Germania. Simmel nasce l’1 marzo 1858 a Berlino (Germania) da una famiglia ebraica convertita al cristianesimo. Relativista, sostiene l’origine psicologica dei principi della conoscenza e l’impossibilità di stabilire una legge assoluta del pensiero e una assoluta norma morale. Tra i suoi scritti “Introduzione alla scienza morale” (1892-1893), “Filosofia del denaro” (1900), “Sociologia” (1908).

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply