100 anni fa i Marines invadono il Paese

L’11 settembre 1919 in seguito all’insurrezione del liberale Lopez Gutierrez e alle minacce di guerra civile, truppe statunitensi sbarcano nel paese e impongono una “pacificazione”. I marines sono già sbarcati in Honduras nel 1903, nel 1907, nel 1911, nel 1912 per destituire governi che intendono ridurre il potere della United Fruit che controlla la stragrande maggioranza dei migliori terreni agricoli del paese. L’Honduras, suo malgrado, conferma di essere la classica “repubblica delle banane” dominata dalla United Fruit.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply