100 anni fa, 1^ guerra mondiale: a Villa Giusti firmato armistizio tra Italia e Austria

Il 3 novembre 1918 a Villa Giusti di Padova viene firmato l’armistizio tra i delegati italiani (anche a nome degli Alleati) e quelli austriaci in seguito alla sconfitta subita dalle truppe imperiali, travolte da quelle italiane (coadiuvate da contingenti alleati franco-britannici e cecoslovacchi) nella battaglia iniziata il 24 ottobre a Vittorio Veneto nelle fasi finali della prima guerra mondiale. L’armistizio impone la cessazione delle ostilità dell’Austria – Ungheria nei confronti dell’Intesa, rendendo impossibile il proseguimento della lotta anche alla Germania, che, già obbligata sulla difensiva sul fronte francese e ormai in preda a gravi disordini interni, pochi giorni dopo è a sua volta costretta a firmare l’armistizio di Compiègne (Francia) ponendo così definitivamente fine al conflitto.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply