Dieci anni fa muore la scrittrice e critica letteraria rumena Monica Lovinescu

Il 20 aprile 2008 muore nei pressi di Parigi (Francia) l’esule rumena Monica Lovinescu, scrittrice e critica letteraria, intellettuale di spicco della dissidenza durante il regime comunista. Monica nasce il 19 novembre 1923 a Bucarest (Romania) esordisce giovanissima con novelle e racconti sulla rivista Vremea. Dopo l’instaurazione del regime comunista, nel 1947 si rifugia in Francia dedicandosi a studi sulla letteratura rumena. Negli anni Cinquanta anima un circolo culturale con il drammaturgo Eugene Ionescu. Dal 1951 al 1974 collabora con la radio francese per L’europa dell’Est e con Radio Europa Libera.

Dieci anni fa muore Enzo Verzini, mago della pellicola cinematografica

Il 20 aprile 2008 muore a Roma Enzo Verzini, maestro della pellicola cinematografica e della delicata fase dello sviluppo e stampa, cui dava caratteristiche particolari. Dopo anni di attività, dopo aver realizzato circa tremila film, si dedica solo al restauro delle vecchie pellicole per cui ottiene il David di Donatello 2001 e una celebrazione al Moma di New York. Verzini nasce il 28 febbraio 1918 a Roma ed è certamente uno dei più grandi artigiani del cinema: sa infatti intervenire come nessun altro nel delicato momento di sviluppo e stampa che con tecniche fotochimiche determina e aggiusta lo stile di una pellicola e i suoi valori di luce.

Dieci anni fa l’ex vescovo Fernando Lugo vince le elezioni presidenziali

Il 20 aprile 2008 ad Asuncion (Paraguay) Fernando Lugo, ex vescovo cattolico della diocesi di San Pedro, la più povera del Paraguay, è il nuovo presidente della Repubblica. Lugo sconfigge di 10 punti percentuali Blanca Ovelar, candidata del partito Colorado che deteniene il potere da 61 anni. L’Alleanza patriottica per il rinnovamento, di cui Lugo è leader, convince quindi la maggioranza dei paraguayani che dimostrano di voler voltare pagina. La situazione del Paese è deficitaria: il 40% della popolazione è indigente; la corruzione è a livelli record; la disoccupazione è altissima, diffuso il contrabbando principalmente con Argentina e Brasile, elevati l’analfabetismo e gli squilibri sociali. Lugo nasce il 30 maggio 1951 a San Solano (Paraguay) e viene ordinato sacerdote il 15 agosto 1977 e vescovo il 17 aprile 1994.L’11 gennaio 2005 presenta le dimissioni e il 20 gennaio 2007 viene “sospeso a divinis” (cioè non può amministrare i sacramenti) e ridotto allo stato laicale. Il 31 luglio 2008 la Santa Sede accetta la richiesta di riduzione allo stato laicale di Lugo per l’avvenuta incompatibilità dopo l’elezione a presidente.

Dieci anni fa, Automobilismo: storica vittoria di una donna nella IndyCar

Il 20 aprile 2008 a Motegi (Giappone) storica vittoria di Danica Patrick, la prima donna a centrare il successo in una gara dell’Indy Car. Danica Sue Patrick nasce il 25 marzo 1982 a Beloit (Wisconsin, Usa) ed esordisce nel 2005. Il successo di Motegi nella Indy Japan 300 arriva dopo 3 anni di gare, tre pole, un secondo e due terzi posti.

20 anni fa inizia il processo per l’omicidio di Marta Russo

Il 20 aprile 1998 inizia a Roma il processo per l’omicidio di Marta Russo, la studentessa della facoltà di giurisprudenza uccisa il 9 maggio 1997 nei viali dell’Università “La Sapienza” di Roma. Imputati gli assistenti universitari Giovanni Scattone e Salvatore Ferraro, e l’usciere Francesco Liparota. Nel dicembre 2003 la quinta sezione penale della Cassazione emette la sua sentenza: condanna a 5 anni e 4 mesi per Giovanni Scattone (erano 6 anni in appello), a 2 anni e 3 mesi per Salvatore Ferraro (erano 4 anni e sei mesi) e annulla la condanna a 2 anni per Francesco Liparota. La Suprema Corte chiude il caso.

30 anni fa muore il giornalista Nino Nutrizio, fondatore de ‘La Notte’

Il 20 aprile 1988 muore a Firenze il giornalista Nino Nutrizio, fondatore del quotidiano milanese del pomeriggio “La Notte”. Stefano Nutrizio, questo il suo nome completo, nasce il 10 febbraio 1911 a Traù (Dalmazia, oggi l’attuale Trogir, in Croazia), inizialmente giornalista sportivo, nel 1952 fonda il quotidiano La Notte di cui è il direttore fino al 1979, ventisette anni di ininterrotta direzione, più di quelli di Luigi Albertini al “Corriere della Sera”. La Notte compare nelle edicole il 7 dicembre 1952: in pochi anni il giornale toccherà la strabiliante cifra di 250.000 copie vendute. Tra i giornali della sera sarà l’ultimo ad essere chiuso. La sorella di Nino, Maria Carmen, con il nome d’arte di Mila Schön diventa un’affermata stilista di moda.

50 anni fa, Calcio: Dino Zoff esordisce in Nazionale

Il 20 aprile 1968 a Napoli il portiere Dino Zoff esordisce con la maglia della Nazionale: nella partita Italia – Bulgaria, finita 2 a 0 sul terreno del San Paolo. Conquisterà il record di presenze (112) e di imbattibilità (1144 minuti). Disputerà il suo ultimo incontro per la squadra azzurra il 29 maggio 1983 a Göteborg, contro la Svezia. Con la maglia azzurra Zoff conquisterà la coppa del Mondo l’11 luglio 1982 a Madrid (Spagna).

70 anni fa nasce Craig Frost, tastierista dei Grand Funk Railroad

Il 20 aprile 1948 nasce a Flint (Michigan, Usa) Craig Frost, tastierista dei Grand Funk Railroad, complesso americano che vende venti milioni di dischi in soli sei anni e nel 1971 batte il record di biglietti per un tour (più dei Beatles) e in generale stabilisce uno standard di riferimento per tutti i gruppi di heavy metal dei decenni successivi. Del gruppo fanno parte anche il cantante e chitarrista Mark Farner, il batterista Don Brewer e il bassista Mel Schacher.

80 anni fa, Atletica: nasce Betty Cuthbert, nel 1956 vince 3 ori olimpici e 1 nel 1964

Il 20 aprile 1938 nasce a Merryland (Nuovo Galles del Sud, Australia) la velocista Elizabeth Alyse “Betty” Cuthbert, la “ragazza d’oro” dell’atletica australiana. Nel 1956, alle Olimpiadi di Melbourne (Australia), vince tre medaglie d’oro nelle gare di velocità (100 m, 200 m e staffetta 4×100 m). Nel corso della sua carriera raggiunge 18 primati mondiali, tra cui quello di 52” netti nei 400 m stabilito nel 1964 alle Olimpiadi di Tokyo (Giappone), record con il quale si aggiudica il quarto oro olimpico. La Cuthbert muore il 6 agosto 2017 a Mandurah (Australia).

110 anni fa nasce Lionel Hampton, mito della musica jazz

Il 20 aprile 1908 nasce a Louisville (Kentucky, Usa) Lionel Hampton, mito della musica jazz. Nella sua carriera Hampton lavora a lungo con alcuni dei mostri sacri del jazz, da Benny Goodman a Charlie Parker a Quincy Jones. Negli anni Trenta, Hampton e il pianista Teddy Wilson sono la “metà nera” del quartetto di Benny Goodman. Chiusa l’esperienza con Goodman, e formata la sua band, Hampton e i suoi musicisti diventano in pratica degli ambasciatori musicali degli Usa nel mondo. Primo vibrafonista di rilievo nella storia del jazz, Hampton collabora con altri grandi musicisti come Charlie Parker, Charlie Mingus, Illinois Jacquet, Dexter Gordon, Earl Bostic, Fats Novarro, Joe Williams e Dinah Washington. Hampton muore il 31 agosto 2002 a New York (New York, Usa).